an image

Nei nuovi scenari economici sempre più competitivi e in rapido cambiamento è la conoscenza l'elemento più ambito della nuova era, e la conoscenza cresce e si alimenta con la formazione. Per questo la formazione è considerata oggi una leva strategica fondamentale, il più potente strumento di sviluppo professionale e personale per crescere e per affrontare le nuove sfide del mercato. Il Centro di Formazione e Studi Calatia è l'espressione ultima dell’esperienza consolidata in decenni di attività formativa con una nuova spinta propositiva volta a dare agli allievi dei corsi maggiori possibilità di approccio al mondo del lavoro.
La nostra mission è "concretizzare le tue opportunità" fornendo i mezzi per operare le proprie scelte valorizzando, con libertà e responsabilità, inclinazioni, desideri, aspirazioni.
La nostra filosofia è fare il nostro lavoro con passione, dedizione e professionalità.


Calatia, Perchè?

Al confine tra gli attuali comuni di Maddaloni e di San Nicola la Strada, lungo la via Appia, sorgeva la città di Calatia, fondata probabilmente intorno all'VIII secolo a.C. Essa si estendeva su una superficie di dodici ettari di terreno, mentre tutto il perimetro fuori le mura abbracciava un vasto territorio di circa sessanta ettari. La storia di questo è ricostruibile attraverso le numerose campagne di scavo e al conseguente  ritrovamento di vari oggetti  nonché di una vera e propria necropoli,.
Il nostro Centro di Formazione nasce proprio sul sito dell’antica Calatia e da esso prende il nome, come simbolo di continuità e trasmissione culturale

Calatia o Galazia (come si usava soprattutto nell'alto medioevo) era una città di origine osco-romane.
Le due Calatia
Gli storici del passato hanno spesso confuso la Calatia della via Appia con la Calatia di oltre Volturno, situata nell'attuale Caiazzo, che all'epoca era per giunta chiamata Caiatia. L'origine della Calatia era campana, e precisamente osca, mentre quella di Caiatia era sannita. Tale errore era stato soprattutto generato dal Cluviero che faceva fare addirittura un lungo giro alla via Appia per passare da Caiazzo. Già Camillo Pellegrino intuiva l'errore topografico del Cluviero e ne segnalava l'incoerenza nella lettura delle fonti e il mancato riscontro dei luoghi, per cui egli riaffermava l'esistenza di due centri diversi e, a partire dalla testimonianza della Tavola Peutingeriana, proponeva la corretta ubicazione della Calatia a sud del Volturno...

Continua...

Calatia, Tecnologia

La società si avvale di strutture, moderne e funzionali,  aule speciali indispensabili alla didattica, laboratori linguistici ed informatici oltre che di un team di esperti qualificati ed accreditati .

La società si avvale di una "Piattaforma Tecnologica" che permette, attraverso una connessione in rete,  la fruizione di materiali didattici e lo sviluppo di attività formative. Tale piattaforma favorisce l'apprendimento dei contenuti grazie all'integrazione di diversi media all'interazione che i corsisti hanno con docenti e tutor.




L'angolo delle Citazioni

“Le persone che riescono in questo mondo sono quelle che vanno alla ricerca delle condizioni che desiderano, e se non le trovano le creano.”
- George Bernard Shaw

 


  News Letter
Email Nome  
 Seguici su Facebook